Ogni buon processo è supportato da macchine efficienti.

TPM o Total Productive Maintenance per avere prodotti di qualità.

Le performance della tua azienda in termini di qualità ed efficienza dipendono anche da quanti efficienti sono i tuoi impianti.

Sai cosa devi fare?

Molto spesso la manutenzione degli impianti viene trascurata a favore della corsa alla produzione. Ci si ricorda di farla solo nel momento in cui avviene un evento disastroso che blocca la macchina.

Le conseguenze quali sono?

Perdita di tempo e produzione per un evento non programmato e inoltre una  rincorsa alla riparazione non programmata e che quasi sicuramente comporterà tempi più lunghi di fermata.

Sappiamo tutti che la manutenzione è sicuramente un costo, ma quello che non vedi può esserlo ancora di più.

Hai mai pensato alle conseguenze di una mancata consegna, e non solo dal punto di vista del fatturato?

Quello che tu vedi è solo la punta dell’iceberg dei costi, la maggior parte sono occulti.

La perdita di fiducia del cliente può generare una perdita di business diretto, ma visto che il mondo industriale è piccolo tale perdita che tu non vedi avviene anche in maniera indiretta. E come questa argomentazione esistono molte altre cause di perdite indirette, come ad esempio: Gestione della crisi causata da un guasto come accennato in precedenza, Eccessi di magazzino per sopperire all’inaffidabilità della macchina, Tempi di set-up allungati.

Il TPM  ti guida a una migliore manutenzione dei tuoi impianti, partendo da una analisi preliminare. Prevede interventi che ti aiutano a ridurre i guasti, ti permette di velocizzare le ispezioni periodiche e le riparazioni e questo a favore di una maggior disponibilità della macchina  e di una riduzione di: pezzi difettosi, infortuni, e soprattutto costi.

Un indice utile alla misura di queste performance è l’O.E.E. Overall Equipment Effectiveness, calcolata unendo le componenti di disponibilità, guasto e qualità in un solo indicatore.

Perché allora continuare a trascurare la componente manutenzione?